Crescita

La via della geisha

Spread the love

Qualcuno avrà sentito di certo parlare della “via del samurai”, ovvero della vita dedicata alla disciplina e al continuo miglioramento nell’uso della spada dei giovani samurai.

Quella che io chiamo “la via della geisha” ne è la versione femminile, ovviamente ispirata alla vita improntata all’apprendimento costante e continuo, delle arti (solitamente musica, ballo. dialettica, cerimonia del the) che le aspiranti geishe intraprendevano e che le geishe già formate continuavano a vivere.

Si perché l’immagine della geisha che abbiamo in occidente non corrisponde proprio alla realtà di quel che sono sempre state: provette intrattenitrici che usavano tutte le loro arti, appunto musica, ballo, dialettica, che divertivano gli avventori delle case del the.

Per questo motivo mi definisco una “geisha occidentale metropolitana” in quanto sempre alla costante ricerca di qualche nuova arte da imparare, di migliorare quelle già conosciute e di tenermi informata per avere sempre argomenti di discussione costruttiva con gli amici.

Ogni volta che faccio un passo avanti, ovvero imparo una nuova ricetta di cucina, imparo ad usare un nuovo strumento virtuale per la mia musica, aggiungo un articolo a questo blog, arrivo ad un traguardo con la mia dieta o con l’attività fisica, avrò percorso un tratto di strada nella mia personale “via della geisha”. Quanto è lunga? Non lo so. Potrebbe non finire mai. La cosa importante è continuare a camminare.

E… la scelta della geisha è anche dovuta ad una mia caratteristica fisica che da odiata l’ho trasformata in punto di forza: il colore della mia pelle che è particolarmente chiara e che si scurisce molto difficilmente sotto il sole. Prima lo consideravo un difetto. Poi, ispirandomi all’aspetto delle mie icone di bellezza e femminilità giapponesi, l’ho trasformato in pregio.

Anche la consapevolezza di come siamo, trasformando quello che non ci piace in ciò che ci distingue dalla massa, fa parte della crescita personale.

Spero che qualcuno possa trovare consigli utili in questo blog. Voi continuate a seguirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *