Vita quotidiana

La vera sfida: gestire il tempo!

Spread the love

Come si fa a essere iperattivi quando si hanno mille cose da fare durante il giorno e il tempo a disposizione sembra sempre troppo poco?

Semplice si impara a diventare padroni del nostro tempo. Ma come si fa quando si ha un lavoro a tempo pieno, una casa da gestire, amici e famiglia da considerare e magari anche un animale domestico da non trascurare?

Per vivere in maniera iper bisogna eliminare due cose fondamentali dalla vita; la pigrizia e “lo faccio dopo”.

Io, personalmente, lavoro a tempo pieno in un ufficio dal lunedì al venerdì e sto fuori casa per 12 ore al giorno e sono una pendolare. Vivo con un gatto che, fortunatamente, è tranquillo e non mi mette casa a soqquadro quando non ci sono, ma che ha bisogno di attenzioni e di stare sempre nel pulito. Però riesco anche a tenere la casa sempre in ordine, a divorare libri, ad aiutare spesso gli amici con pratiche che sono oggetto del mio lavoro da quasi 30 anni e, ora, anche a gestire un blog. A volte anche di concedermi un paio d’ore sul divano con tv, coperta e gatto ronfante sulle gambe. Qual è il mio segreto?

Non sono per niente pigra e cerco di fare tutto nei tempi che mi sono prefissata, e ho impostato le giornate in modo da riuscire a fare tutto.

Ovviamente le “regole” che mi sono data io possono non essere valide per una persona con una vita da gestire differente dalla mia. Ma magari possono essere spunto per trovarne di proprie.

Nei prossimi articoli vi spiego come riesco a trovare il modo di stare fuori anche 12 ore al giorno, tenendo la casa più pulita e in ordine possibile, acquisendo nuove nozioni dai libri di automiglioramento e gestendo il blog e annessi canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *